La polemica

Ticosa al Comune, le “stoccate” di Rapinese:”Soldi buttati, nulla da festeggiare”

Il consigliere di opposizione contro l'assessore Butti e la giunta per la scelta di accettare la transazione:"Non è stato fatto l'interesse dei cittadini..."

Il suo “affondo” arriva poche ore dopo che il comune di Como – con la maggioranza compatta – ha deciso di accogliere la proposta di transazione fatta da Multi per l’area Ticosa. Che ritorna nella disponibilità del Comune di Como dopo anni di immobilismo e di un progetto mai decollato, dopo un laghetto che si è formato all’interno dell’ex tintostamperia e degrado. 450.000 euro nelle casse del Comune per chiudere qui la partita. E domattina – dalle 8 in diretta radio e Facebook a CiaoComo – sarà proprio l’assessore all’urbanistica Marco Butti ad illustrare dettagli e contenuti futuri di questa area.

Ma le stoccate di oggi sono tutte firmate da uno scatenato Alessandro Rapinese che,  sempre a modo suo, con la solita ironia graffiante, attacca giunta ed assessore Butti (video sopra). Da Pd e Svolta Civica annunciata una nota in mattinata che non è ancora arrivata in redazione. Finora, dunque, nessuna reazione da parte loro che ieri sera, al momento del voto, sono usciti dall’aula.

leggi anche
alessandro rapinese in ticosa a como
Finalmente......
Como, si all’accordo in consiglio comunale e la Ticosa ritorna del Comune
pulizia della ticosa da erbacce e degrado intervento di sistemazione operai e ruspe
L'intervento
In Ticosa arrivano operai e ruspe: rimosso il bosco, ora tempi lunghi per la sosta
commenta