Quantcast

Jennifer Aniston e Adam Sandler sul set di Murder Mystery sul lago di Como

Più informazioni su

    Del film per ora si sa poco: solo che racconta la storia di un poliziotto americano e sua moglie coinvolti in un intrigo internazionale mentre sono in vacanza in Europa . Protagonisti: Jennifer Aniston e Adam Sandler. Produzione: Netflix, il colosso dell’intrattenimento on line. Un thriller con certe venature comiche sarà il mood del film che sfrutterà le doti irriverenti di Sandler e di accentuare ancor più l’ottima alchimia che c’è tra i due attori, già mostrata nel loro precedente film da protagonisti. La regia del film è stata affidata a Kyle Newacheck (Workaholics) ed è stato sceneggiato da James Vanderbilt (The Amazing SpidermanZodiac).

    Quello di cui si parla moltissimo è il set di Murder Mistery, o almeno di alcune scene, che saranno girate nei prossimi giorni sul lago di Como, dal 28 luglio in centro città dove sono stati già posizionati i cartelli di divieto di sosta, poi sulla Regina tra Moltrasio e Argegno, infine a Villa Erba.
    Ormai è una zona diventata famosa in tutto il mondo per via di George Clooney, Amal e i gemelli, ma non solo. Rimando in ambito cinematografico la Villa del Balbianello è location per una delle scene più iconiche della saga di Star Wars, il bacio tra Anakin Skywalker e la Principessa Amidala sotto la loggia affacciata sul lago. Sempre a Villa Erba sono state girate molte scene di un James Bond 007, senza contare le numerose produzioni italiane. Solo la settimana scorsa sono terminate le riprese del cinepanettone Boldi De Sica.

    Jennifer Aniston e Adam Sandler li troveremo, invece sulla Statale Regina, trafficatissima d’estate, e sembra proprio che la strada resterà chiusa per ore per permettere alla produzione di girare scene d’azione e inseguimenti tra le auto.
    Non a caso è stato convocato un vertice in prefettura per stabilire un piano di intervento che potrebbe anche prevedere bus navetta per collegare le zone isolate.

    Netflix ha incontrato sindaci e residenti per spiegare la situazione e scusarsi per i disagi che saranno ripagati in visibilità. Ma c’è chi ha detto no a Hollywood ed è proprio il comune di Laglio. Come scrive La Stampa, che riporta proprio la parole del sindaco, “le riprese sarebbero dovute iniziare il 3 agosto e continuare fino al 6, coinvolgendo tutto il paese, chiesa e municipio compresi. Ma si sono fatti vivi solo la settimana scorsa per chiederci in pratica di sequestrare Laglio per tre giorni. Non è fattibile, oggettivamente. Avremmo dovuto chiudere le strade, far spostare tutte le auto. In questa stagione ci sono i turisti”. Tanto, diciamocelo chiaramente, Laglio con Clooney non ha certo bisogno di ulteriore pubblicità.

    Nulla si sa, invece, per il momento sull’arrivo a Como della Aniston e di Adam Sandler, avvistati a Portofino ieri a Santa Margherita dove sono state girate altre scene del film.

    Più informazioni su