Quantcast

Tempio Voltiano, ancora bagni vietati ed i vigili fanno uscire le gente dall’acqua foto

Prime misure "soft" per limitare i tuffi in zona. Il neo-assessore Negretti invita gli agenti a sensibilizzare le persone: nessuna multa

Niente multe anche per la richiesta in tal senso – frutto di buon senso e nessun intento vessatorio – del neo-assessore alla polizia locale Elena Negretti. Ma un invito ad uscire dall’acqua. Perchè lì’, dietro il Tempio Voltiano di Como, resta in vigore il divieto di balneazione con tanto di cartello affisso in varie lingue. Non solo in italiano. E’ quello che è stato fatto ieri pomeriggio dagli agenti presenti in zona per il presidio di controllo. E che, sollecitati in tan senso a fare controlli, hanno fatto uscire dall’acqua i bagnanti. Alcuni un pò perplessi di fronte a questa richiesta. Alla fine tutti si sono adeguati senza proteste.

Nella morsa dell'afa sul lago, in cerca di refrigerio ai giardini

Nelle scorse settimane (video sopra) tante le persone che – incuranti del cartello – si sono buttate nel lago anche per sfuggire al caldo intenso.