Quantcast

Lega in lutto, scomparso Albertoni ad 82 anni: il saluto di Matteo Salvini foto

E' stato per anni presidente del consiglio regionale ed anche assessore regionale della cultura. il post del segretario federale.

È scomparso oggi, ad 82 anni, l’avvocato e docente universitario Ettore Adalberto Albertoni, leghista della prima ora, già presidente del consiglio regionale lombardo nonché assessore regionale alla Cultura e membro del consiglio di amministrazione della Rai. Leghista da sempre, Albertoni aveva lasciato negli ultimi anni la politica attiva, anche se non aveva voluto far mancare il suo sostegno alla campagna elettorale del governatore Attilio Fontana. Era arrivato anche al Birrificio pochi mesi fa (foto sopra) per dare il suo apporto al partito ed a Fontana.

Lo ha salutato con affetto anche il segretario federale Matteo Salvini con questo post che è stato condiviso dalla sezione comasca della Lega

Ciao Prof. Albertoni.

Matteo Salvini

·
 Addio professore, le tue battaglie di Libertà vivranno in noi!
E’ stato uno dei veri padri e promotori del percorso lombardo verso l’autonomia, ed è triste che ci abbia lasciato oggi proprio quando questo percorso sta trovando concretezza e comincia finalmente a far intravedere la possibilità di raggiungere i primi risultati. E’ stata una persona verso cui ho sempre nutrito stima, affetto e ammirazione e a cui sono stato legato da profonda amicizia, espressione tra le migliori di quel territorio lariano da cui provengo”. Così il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi ricorda Ettore Adalberto Albertoni, scomparso questo pomeriggio all’età di 82 anni e che aveva ricoperto l’incarico di Presidente del Consiglio regionale lombardo dal 2006 al 2008, subentrando all’allora neosindaco di Varese Attilio Fontana.