Quantcast
La provocazione

Rapinese sostituisce a sue spese la bandiera sul lungolago:”Comune, vergognati….”

Il consigliere comunale di opposizione di Como la fa rimpiazzare. "Basta poco per fare più bella la città"

70 euro di spesa. “Tanto è costata quella nuova al mio gruppo consiliare…..”. Il consigliere comunale di opposizione Alessandro Rapinese cambia, di tasca sua, la bandiera tricolore collocata sul lungolago di Como, apparsa in condizioni precarie e strappata in più punti. Lo fa di sua iniziativa stamane (video sopra le sue parole) dopo aver deciso di intervenire per il decoro della città. Aggiungendo la sua amara riflessione:”Per una città turistica questa cifra è un quarto d’ora della tassa di soggiorno chiesta ad un turista…Fate voi i conti…..“.

Una provocazione, insomma. La bandiera, che è stata sostituita da un dipendente dalla Fotoserica lariana stamane, è stata poi rimpiazzata da quella nuova che è stata pagata proprio da Rapinese e dal suo gruppo

commenta