Ancora spaccio ai giardini a lago: la polizia ferma un giovane del Gambia con la droga foto

Notato a ricevere un sacchetto con lo stupefacente. Ha cercato di disfarsi, ma senza esito. Era già noto alle forze dell'ordine

E mentre ai giardini pubblici di Como (vedi precedente lancio) arriva il divieto di introdurre alcool o bottiglie in vetro, in quelli a lago vanno avanti i controlli delle forze dell’ordine anche contro lo spaccio di droga. E nelle ultime ore la POlizia ha fermato – ed arrestato per detenzione a fini di spaccio – un giovane del Gambia, classe 90, già noto alle forze dell’ordine per alcuni reati contro il patrimonio. Il ragazzo è stato notato da una pattuglia in viale Puecher ricevere un sacchetto “sospetto”: immediato il controllo ed il fermo anche se il giovane africano ha cercato di disfarsi dell’involucro. All’interno 12 grammi di stupefacente, addosso 30 euro ritenuti provento dello spaccio.

giardini a lago como presidio e controlli polizia

Il ragazzo, già con precedenti come detto, è finito in carcere per detenzione. I controlli in tutta la zona (video sopra) vanno avanti da diversi giorni