Quantcast
A CiaoComo i due autisti aggrediti:"Ora più sicurezza sui bus: ogni viaggio un rischio" - CiaoComo
Vicini a salvini

A CiaoComo i due autisti aggrediti:”Ora più sicurezza sui bus: ogni viaggio un rischio”

Bornino e Lombardi spiegano cosa chiedono per loro ed i colleghi. L'emozione dell'incontro con il Ministro oggi in Prefettura.

Massimo Bornino e Pietro Lombardi, i due autisti aggrediti sul bus di Asf martedì sera in piazza Vittoria, hanno raccontato la loro brutta avventura anche oggi in Prefettura. Prima l’incontro con un Salvini che li ha rassicurati e spronati a tornare al lavoro – appena sarà possibile –  per far rispettare la legge. “Come hanno fatto l’altra sera prima di essere picchiati” ha aggiunto il Ministro.

I due hanno spiegato che ora si aspettano – anche per tutti i colleghi – interventi concreti sulla sicurezza a bordo dei pullman. Già concordato con l’azienda come intervenire con telecamere e protezioni dello spazio di guida.

 

 

leggi anche
La Lega di Como presenta i suoi candidati per politiche e regionali 2018
Il personaggio
Molteni ad un passo dal Governo:”Con Salvini tanto lavoro per il territorio comasco”
i due autisti aggrediti sul pullman piazza vittoria como oggi in prefettura
Il fatto
Aggressione agli autisti Asf: processo rimandato per i fermati, ora più sicurezza a bordo
i due autisti aggrediti sul pullman piazza vittoria como oggi in prefettura
Linea dura
Botte agli autisti di Asf: tutti in carcere gli autori dell’aggressione sul pullman
commenta