Autisti feriti in pullman, in Comune il racconto del terrore:”Rischiamo ogni giorno” foto

Bornino e Lombardi hanno incontrato sindaco e vice a Palazzo Cernezzi. Il grazie alle forze dell'ordine per il tempestivo intervento

Oggi pomeriggio a Palazzo Cernezzi il sindaco Mario Landriscina e il vicesindaco Alessandra Locatelli hanno incontrato Massimo Bornino e Pietro Lombardi, gli autisti di Asf che lunedì sera sono stati aggrediti e sopraffatti da un gruppo di uomini stranieri durante il turno di servizio. I due autisti hanno raccontato l’inquietante episodio di cui sono stati vittime loro malgrado, lanciando un appello di aiuto a limitare il disagio e il timore che provano quotidianamente sia gli autisti che gli utenti con un regolare titolo di viaggio, a fronte di minacce violente da parte di chi rifiuta di prendere il biglietto.

Il sindaco e il vicesindaco hanno espresso solidarietà agli autisti aggrediti confermando la ferma condanna all’episodio; entrambi hanno ringraziato le Forze dell’ordine che sono intervenute con tempestività e professionalità evitando epiloghi ancora più gravi. Qui le parole del sindaco durante la diretta Facebook di questa mattina a CiaoComo