L’ultima rissa ai giardini a lago: la polizia porta via gli autori, due denunciati

Ecco il movimentato episodio di stamane vicino allo stadio. Quattro protagonisti, uno aveva un coltello da cucina in tasca.

L’emergenza sicurezza in zona giardini a lago di Como sfocia in un altro brutto episodio avvenuto stamane dopo le 10 in viale Rosselli, a pochi metri dallo stadio e dai giardini a lago. Qui quattro giovani del Gambia, in attesa del permesso di soggiorno, hanno litigato violentemente e per cause apparentemente futili. Intervento massiccio della polizia (video sopra) e tutti e quattro portati via per gli accertamenti di rito. In Questura, poi, la decisione degli agenti: uno denunciato per il porto di oggetti non consentiti (un coltello da cucina), uno per resistenza a pubblico ufficiale. Gli altri due solo identificati e poi rilasciati.

presidio polizia giardini a lago di como controllo dopo botte stranieri

E’ l’ultimo episodio di una lunga serie. Poche settimane fa una violenta rissa scoppiata proprio ai giardini ha provocato il ferimento di tre giovani anche loro giovani migranti africani.