E da oggi giardini a lago “blindati” da Finanza e polizia: quasi spariti i migranti foto

Le immagini di questo pomeriggio dopo che il Prefetto ha deciso di coordinare un intervento mirato per il controllo della zona. Risultato: pochi gli stranieri presenti

Arriva il presidio di Polizia e Finanza (ma nei prossimi giorni ci saranno anche carabinieri e polizia locale) ed ai giardini a lago avviene uno strano fenomeno, osservabile a primo impatto: molti degli abituali frequentatori della zona – decine di migranti quasi tutti africani – sono spariti. Un caso o no lo si vedrà. Di fatto da oggi, con una presenza ben visibile e nutrita di agenti, la situazione pare molto migliorata. A dirlo anche decine di comaschi incontrati in zona e che hanno sollecitato le forze dell’ordine a restare qui ancora. “Perchè altrimenti noi non possiamo più venire….” ammettono prima di allontanarsi.

giardini a lago como presidio polizia e finanza da oggi controlli su migranti

Lo ha detto anche il Questore De Angelis oggi in Prefettura:”Non c’è un allarme vero e proprio, ma bisogna stare attenti. E non fermarsi a lungo qui….“. Ma ora i controlli e la sola presenza potrebbe avere un effetto deterrente notevole.  Stamane, comunque, ennesima rissa (video sotto) in viale Rosselli a pochi metri da qui: quattro i coinvolti.