Tangenziale di Como gratuita, interrogazione in Regione di Pd e 5Stelle foto

Orsenigo ed Erba uniti nel chiedere conto al Governatore Fontana che in campagna elettorale ha promesso di togliere il pedaggio.

Dopo l’intesa tra Lega e 5Stelle per il Governo – con voto sottoposto al giudizio degli elettori nel fine settimana –  ecco l’alleanza trasversale tra Pd e 5Stelle per avere gratuita la Tangenziale di Como: oggi i consiglieri regionali Angelo Orsenigo (Pd) e Raffaele Erba (M5S) hanno presentato al Pirellino un’interrogazione che li vede uniti per chiedere alla Regione la possibilità di avere questa opportunità.

 
I due chiedono, con una interrogazione a risposta scritta depositata in queste ore, se e quando il primo lotto della Tangenziale di Como diventerà gratuito e che speranze e intenzioni ci sono che l’infrastruttura venga completata con il secondo lotto. Risposta attesa dalla Regione per i primi mesi di giugno. Una promessa, quella della gratuità della tangenziale, fatta dall’ex Governatore Maroni e poi anche dal neo-governatore Fontana che lo ha ripetuto durante la sua campagna elettorale.

 

Per il consigliere Pd è, però, anche una questione di capire cosa la Regione intende fare sul secondo lotto “che risolverebbe un grosso problema di traffico. Anche su questo vorremmo risposte chiare e definitive”. D’accordo sulle richiesta di risposte Erba che tuttavia aggiunge che “come M5s vorremmo valutare attentamente le carte, tenendo conto delle esigenze, dell’impatto ambientale e della sostenibilità finanziaria. E per questo ho fatto richiesta di accesso agli atti”.