Quantcast

martedì, 25 gennaio 2022 - Aggiornato alle 20:33

IL COMO VINCE LA FINALE 3 A 2 COL CHIERI!!!! foto

Antonio Andreucci a CiaoComo:"I tifosi fondamentali per questa partita. Chieri da non sottovalutare, avversario molto pericoloso". IN campo alle 16, tutto in diretta a CiaoComo.

10′ goooollllllllll GABRIELLONI

como stadio sinigaglia vuoto prima della finale playoff con chieri

TEMPI SUPPLEMENTARI

……………………………………………………………

28′ GGGGOLLLL  BUONOOOOOOOOOOO 2 a 2 una vera fucilata nell’angolo

21′ rigore sbagliato da Sentinelli…para Benini

9′ GOL DEL CHIERI PIRACCINI

2′ di testa GGGOLLL DI GENTILE

SECONDO TEMPO

Sfortunato Anelli nel tocco che ha permesso al Chieri di passare in vantaggio, un Como che è stato sfortunato anche in un paio di occasioni sventate alla grande dal portiere Benini. Sul finire atterrato all’ingresso dell’area avversario Gabrielloni, l’arbitro non se l’è sentita di estrarre il rosso al giocatore piemontese. Ora ci attende un secondo tempo da batticuore

34′ gooolll CHIERI AUTORETE DI ANELLI

Tutto è pronto per la finale:KUCICH, LORETO, DE NUZZO, SENTINELLI, ANELLI, MOLINO, BOVOLON, GENTILE, GOBBI, BUONO, GABRIELLONI

 

Appello diretto. Parole chiare  di Antonio Andreucci, il mister del Como, a poche ore dalla gara con il Chieri, finale dei play-off di serie D. Da vincere per sperare nel ripescaggio in Lega Pro. In caso di sconfitta le speranze diventerebbero nulle. Dunque, gara importantissima e proprio il simpatico mister toscano, da CiaoComo – in diretta radio e web –  fa l’appello diretto ad esserci oggi pomeriggio allo stadio. “Abbiamo bisogno di voi…” dice ai tifosi. Per gli azzurri – ma conviene non fare calcoli in tal senso – vale anche il pareggio se la gara non dovesse sbloccarsi neppure dopo i supplementari. Non sono previsti i calci di rigore.

Prezzi agevolati: biglietti e 5 euro in curva ed a 10 per la tribuna. Gara da seguire anche in diretta radio e sulla nostra pagina di Facebook: come sempre tutto in radiocronaca diretta dalle ore 16 con Mario Molteni dallo stadio Sinigaglia. Sopra la rete di Gentile, domenica scorsa, contro la Pro Sesto nella semifinale play-off.