Quantcast

Incubo-Pallanuoto Como: si fa rimontare dalla Mestrina, la salvezza ora dai play-out foto

La partita di Muggiò sembrava in cassaforte, gettata via con uno sciagurato ultimo quarto. Adesso si deve sudare per tenere la categoria

Dalla piscina al campo. Giusto per fare un paragone immediato: un disastro simile a quello del Como (calcio) di poche settimane fa a Carate Brianza. Un incubo vero. La Pallanuoto Como (serie B) dice addio alla possibilità di salvezza diretta perdendo, a Muggiò, una partita che sembrava già in cassaforte. La vittoria sembrava fatta, ma i ragazzi di Zoni questo pomeriggio hanno gettato alle ortiche una occasione clamorosa: con un quarto tempo orrendo e pieno di errori – in precedenza poche le sbavature – la squadra  ha subito un parziale-choc di 1-4 per essere superata dalla Mestrina pallanuoto con il parziale di 5-6. Una sconfitta che fa male anche al morale del club, l’ennesima delusione di una stagione molto difficile. Adesso per restare in serie B occorre sperare nel successo dei play-out.