Anche a Como arriva la App per fermare bulli e gli spacciatori: ecco come usarla foto

Presentata stamane in Questura. Serve per segnalazioni immediate anche su altri episodi. Il capo di gabinetto avverte:"Ragazzi, nessun abuso...."

E’ lo strumento più immediato ed efficace che si può avere per segnalazioni – anche anonime purchè serie – in tempo reale. Contro bulli e spacciatori in particolare, ma può servire anche per altro. Dai furti ai comportamenti scorretti in strada. E’ la nuova app You Pol – scaricabile gratuitamente da Play-Store – che la Polizia lancia in tutta Italia da oggi. E stamane anche a Como, in Questura, la presentazione ufficiale.

Questura di Como presentazione App You Pol con Questore

Strumento efficace e immediato, come detto. Rivolto in particolare ai ragazzi. La Polizia si aspetta un riscontro importante anche se serio. Nessun abuso, nessuna esagerazione dietro l’anonimato come conferma il capo di Gabinetto.

Le segnalazioni saranno in tempo reale, possibilmente corredate anche da foto e video. Saranno prese in carico direttamente dalla centrale operativa e, a seconda della competenza territoriale, girate subito anche ai carabinieri o polizia locale.