Quantcast

giovedì, 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:24

L’Ascensione in Svizzera manda in tilt il traffico di Como: giornata da incubo foto

Parcheggi e strade piene di vetture ticinesi. Chiusa anche la dogana di Brogeda: domattina tanti tir in coda

La festa dell’ Ascensione in Svizzera manda in tilt la città di Como a più riprese. Approfittando della festività e del bel tempo della giornata di oggi, parecchi ticinesi, ma anche residenti nella Confederazione più interna, hanno invaso la città.

Già in mattinata parecchi disagi sia in strada, con lunghe colonne, sia nei parcheggi a ridosso del centro, dove possibile notare diverse auto targate Svizzera. Nel pomeriggio la situazione non è andata migliorando, bensì vi sono diversi blocchi di traffico in Tangenziale, Via Dante e tutta la zona limitrofa a Porta Torre.

Il caos a Como dovuto alla festa dell’Ascensione non è di certo una novità per noi, poichè anche negli anni trascorsi si sono verificati i medesimi disagi causati da svizzeri che avevano trascorso la loro giornata in centro facendo shopping e passeggiate.

Questa festa comporta la chiusura per l’intera giornata della Dogana Commerciale di Brogeda con decine di camion costretti ad aspettare in coda la riapertura prevista per domani mattina.

Facile prevedere disagi e rallentamenti lungo l’autostrada A9 domani in mattinata.