Como, raccolta rifiuti in centro: super-Simo vuole cambiare già da giugno foto

Oggi confronto in Commissione urbanistica in Comune. Le ipotesi e la promessa:"Dare subito risposte alla gente"

Cambiare giorni e modo di raccolta dei rifiuti. L’idea fissa dell’assessore all’ambiente del comune di Como Simona Rossotti (super-Simo per ormai tutta la città dopo la felice intuizione di CiaoComo in questi mesi ndr) è sempre questa. Espressa anche oggi in Commissione urbanistica di Palazzo Cernezzi quando si è discusso di questo argomento anche alla presenza dell’ex assessore Bruno Magatti e di altri componenti la stessa Commissione. Da qui le perplessità sull’idea di spostare i due passaggi settimanali al mattino, ma a prendere consistenza è l’ipotesi – già messa a punto con l’azienda Aprica – di aumentare i passaggi di uomini e mezzi nelle zone del centro città. “Per avere una città più pulita e meno rifiuti esposti in strada”, ha spiegato l’assessore.

Nella Commissione anche l’idea di spostare uno dei due giorni del ritiro dell’indifferenziata: o il martedì o il giovedì. Quello che è certo è che super-Simo va di fretta anche con i tempi:”Cambiare appena possibile, dare risposte immediate e funzionali”. Non ancora esclusa la data del mese di giugno – anche se i tempi sono quasi impossibili da rispettare – per dare il via al cambiamento in tutta Como.