Una bomba d’acqua devasta la Tremezzina: frana sulla Regina, grandine-record foto

Pochi minuti ed è il finimondo. Pompieri impegnati per ore a spalare i chicchi caduti. Strada interrotta. Tetti scoperchiati a Lenno

Una bomba d’acqua ha devastato in serata la Tremezzina e pure parte della Valle d’Intelvi dopo una bella domenica di sole e turisti in giro. Un inferno di acqua, con forti raffiche di vento, che ha provocato danni ingenti nella zona. Pompieri al lavoro per ore anche per spalare la gradine caduta: immagini e video a CiaoComo (qui sotto) davvero impressionanti.

tremezzina e valle d'intelvi grandine e maltempo, frana su regina

Una frana di notevoli dimensioni ha costretto le forze dell’ordine ed i pompieri a bloccare la Regina a Colonno tra l’impianto di depurazione e la cascata delle Camogge. Tanti sul posto per capire come e quando riaprire l’arteria, ora bloccata. In programma un sopralluogo lunedì mattina per capire come si potrà riaprire la strada e quando: forse a senso unico alternato anche se sembra ci siano molti rischio a monte con reti paramassi piene di pietre scivolate a valle. Intanto il traffico – tranne i residenti – è bloccato ad Argegno e Menaggio e deviato lungo la Valle Intelvi o la Svizzera. Non ci sono alternative al momento.

Ma i danni ed i disagi sono stati notevoli in tutta la zona: due tetti scoperchiati a Lenno, allagamenti a Castiglione e San Fedele. Una imbarcazione in difficoltà recuperata dai pompieri in zona San Siro. Recuperato anche un surfista in difficoltà