Quantcast
Il blitz

Arrivano i carabinieri in aula, getta la droga dalla finestra: studentessa arrestata

E' una ragazza di 20 anni di Cassina Rizzardi. All'esterno c'erano altri militari a controllare: si sono ritrovati in mano lo stupefacente

Blitz antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Como stamane all’istituto Pascoli di Como in via Mentana, coadiuvati da unità cinofile del Nucleo Carabinieri di Casatenovo: nel corso di un’attività posta in essere per la prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di droga all’interno degli istituti scolastici dell’hinterland Comasco, hanno tratto in arresto in flagranza del reato per spaccio di stupefacente una giovane  studentessa italiana. Si tratta di una 20enne di Cassina Rizzardi: frequenta l’ultimo anno dell’istituto da quanto riferito dai militari.

arresto  carabinieri a scuola pascoli di como controllo studenti

La stessa, nel corso dell’ispezione da parte dei Carabinieri con unità cinofila “ Denver” e “Zanzibar”, cercava di disfarsi una piccola quantità di “marijuana” gettandola dalla finestra del piano terra, senza rendersi conto che, all’esterno dell’edificio era predisposto un servizio di vigilanza per prevenire tali fenomeni. L’interessata, in seguito ad ulteriore perquisizione sia personale che sul mezzo in suo uso veniva trovata in possesso di altra sostanza stupefacente, suddivisa in due involucri di cellophane, parte dello stesso tipo e parte del tipo hashish occultata sotto la guaina in pelle della leva del cambio per un totale di circa 50 grammi e per un valore sul mercato di circa 550 euro

La ragazza è poi finita al Bassone in attesa di essere interrogata dal Gip di Como.

leggi anche
latitante angelo filippini rintracciato dai carabinieri in Marocco arresto
Droga
Latitante da 22 anni rintracciato in Marocco, giovane spaccia ai domiciliari: preso
commenta