Quantcast
Cerutti, ancora tanta voglia di Dakar. Ma prima un motorally da conquistare.... - CiaoComo
Il personaggio

Cerutti, ancora tanta voglia di Dakar. Ma prima un motorally da conquistare….

Il pilota di Montorfano in redazione con la sua Pigotta dell'Unicef. E parla già dei prossimi impegni prima del massacrante raid del 2019.

La Dakar nella mente e nel cuore. Dopo averne corse tre – l’ultima a gennaio conclusa con un ottimo 20esimo posto – Jacopo Cerutti pensa al quarto raid in Sudamerica con speranze ed attesa. Ma prima ci sono tante cose che lo aspettano. Ad iniziare dal motorally che lo ha già visto primeggiare nelle due gare inaugurali a Cascia ed Anelli (l’Aquila) salvo essere squalificato per una irregolarità nella prima prova in Umbria. Visita gradita in redazione – con tanto di Pigotta che l’Unicef ha realizzato a sua immagini e somiglianza – di Jacopo Cerutti, il pilota di Montorfano che in questi giorni è anche impegnato in attività di sensibilizzazione a favore dei ragazzi in moto. “Fondamentale l’uso del casco integrale” spiega da noi.

Qui sotto la diretta Facebook di CiaoComo

leggi anche
Jacopo cerutti vince gare di modena motorally 2018
Sempre al top
Cerutti domina a Modena e torna leader del motorally tricolore: vai Jacopo!
commenta