Quantcast

Notte agitata a Campione d’Italia. Aggredisce il padre ed anche i carabinieri: in cella foto

Ha 27 anni, negli ultimi giorni già interventi dei militari a casa per riportare la calma. Il ragazzo arrestato.

Più informazioni su

Notte agitata a Campione d’Italia con richiesta di intervento urgente da parte di un genitore residente nella piccola enclave italiana in territorio ticinese, il quale lamentava l’ennesimo episodio di violenza domestica da parte del figlio 27enne. Quest’ultimo, già ben noto, negli ultimi giorni aveva posto in essere svariati comportamenti aggressivi nei confronti del genitore, con conseguente intervento dei militari dell’Arma.  Qui i militari constatavano l’effettiva esagitazione del giovane che, nonostante la presenza dei Carabinieri, non desisteva ad inveire (con minacce ed anche tentativi di aggressione fisica) nei confronti del padre.

Considerate le condizioni psicofisiche del giovane, che non mostrava alcuna intenzione di calmarsi, i militari presenti hanno cercato di calmarlo, ma lo stesso reagiva colpendo al volto, con la mano, uno di loro.  Il giovane veniva quindi bloccato e tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Ora si trova in carcere a Como in regime di custodia cautelare ed in attesa dell’udienza programmata per il prossimo 11 maggio. Fino ad allora resterà in carcere.

 

Più informazioni su