Quantcast

Svolta Civica e Italia Nostra non ci stanno:”A Garzola un “mostro” di cemento…” foto

Evidenziate diverse irregolarità a proposito del complesso residenziale che si sta costruendo nella montagna tra Como e Brunate. Ecco la loro opinione.

Quasi un “mostro” di cemento che presenta diverse irregolarità a loro giudizio. Questa mattinata, presso il Comune di Como, si sono riuniti la presidente di Italia Nostra Fiammetta Lang, il consigliere comunale Vittorio Nessi e l’ex sindaco di Brunate Darko Pandakovic, e da loro è arrivata la denuncia dopo le tante segnalazioni ricevute sul massiccio intervento edilizio che si sta portando a compimento sulla montagna di Brunate, frazione Garzola, comune di Como.

ecomostro a garzola costruzione contestata da svolta civica e italia nostra

Secondo la loro opinione il complesso residenziale sta cambiando la percezione della montagna, alterando il paesaggio storico e tradizionale. Ma non solo:”Questa bruttissima e grossissima costruzione” cosi definita dalla presidente di Italia Nostra, presenterebbe diverse irregolarità: sia dal punto di vista paesaggistico, ma anche legislativo e normativo.  Da qui la loro denuncia presentata in mattinata davanti alla stampa.