Andiamo alla scoperta di Barni tra fotografia, tecnologia e tradizione foto

Domenica 29 tante iniziative nel piccolo centro del triangolo lariano: oggi i protagonisti in diretta da noi. Il video.

Giulia Caminada e Franco Cavalleri, stamattina, hanno presentato stamane in diretta radio e Facebook a CiaoComo “Un paese in posa” e “Invasione digitale”, due eventi previsti per domenica a Barni, piccolo centro del Triangolo Lariano. “Un paese in posa” è il ritratto fotografico della comunità di Barni, paese non scelto casualmente per l’iniziativa, ma bensì per il suo legame di socialità proveniente dall’antico che si è sempre mantenuto all’interno del paese. Al progetto hanno partecipato più di 600 persone, le quali sono state invitate a posare al fine di autorappresentarsi. Questa proposta è stata resa possibile grazie a Regione Lombardia, la quale ha contribuito alla realizzazione e ha, in seguito, consegnato un premio e uno spazio in occasione di Milano Bit (discutere un intero pomeriggio di Barni e dell’iniziativa nel merito della manifestazione internazionale).

“L’Invasione digitale” è un’iniziativa su scala nazionale, caratterizzata da eventi indipendenti, che invadono luoghi di interesse culturale e turistico posti fuori dai grandi flussi; con uno smartphone, scattando foto e girando video da condividere in tempo reale in rete e sui social, utilizzando gli hastag e i codici di identificazione della conversazione di “Invasioni digitali”:#invasionidigitali, #seedsforculture e #unpaeseinposa.

Durante la giornata si terranno eventi paralleli come “portare in strada i giochi della tradizione” (labirinti, giochi con l’elastico, biglie e domino) organizzati da Cultura Barni, Pro Loco, Alpini e dal Comune e poi anche visite storiche e degustazioni gastronomiche. Pochi abitanti, si, ma davvero molto attivi