Incontro con Giovanni Impastato degli studenti di Como. Lunedì al Liceo Volta foto

Più informazioni su

Nel contesto del progetto “Azioniamo la memoria”, organizzato da “Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato”, il prossimo 23 aprile dalle ore 11.00 alle ore 13.00 sarà ospite del Liceo classico e scientifico “A. Volta” di Como Giovanni Impastato, che porterà personale testimonianza della lotta contro la mafia condotta dal fratello Peppino, ucciso a Cinisi quaranta anni fa, il 9 maggio 1978.

incontro giovanni impastatao

Oltre a Giovanni Impastato, interverranno al dibattito- dedicato al tema della lotta alla mentalità mafiosa e ai rischi della sua infiltrazione nella società civile – il Dirigente Scolastico del Liceo, prof. Angelo Valtorta, il prof. Gianpaolo Rosso, direttore di Arci-Ecoinformazioni, pubblicazione che da tempo svolge sul territorio un ampio e capillare lavoro di informazione sul tema, il prof. Francesco Paolo Ammirata, collaboratore – in qualità di docente referente per l’implementazione didattica del Progetto Educativo Antimafia del Centro Studi Pio La Torre,  attualmente docente di filosofia e storia presso il Liceo Teresa Ciceri e la professoressa Francesca Campisi, referente del Centro Promozione  della Legalità  di Como, una rete di scuole comasche  che dal 2015  promuove, in sinergia con il territorio, azioni rivolte alla sensibilizzazione sui temi della legalità.

All’iniziativa, organizzata dalla professoressa Domitilla Iervolino, docente referente per le iniziative di Educazione alla Legalità del Liceo e dalla professoressa Domitilla Leali e sostenuta anche dall’associazione “Libera” sono stati invitati a partecipare, insieme alle classi del Liceo che hanno aderito all’iniziativa, gruppi di studenti provenienti da altri istituti superiori di Como e i rappresentanti della Consulta Provinciale degli Studenti.

Più informazioni su