Quantcast

giovedì, 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:02

Male la Comonuoto ad Ancona e Pallanuoto Como nel derby: sconfitte amare foto

I ragazzi di Venturelli ko dopo un discreto avvio. Tre reti di Busilacchi. La squadra di Dato pericolosamente in fondo alla classifica.

Ancora una sconfitta per la Comonuoto di Venturelli (A2 maschile di pallanuoto). I ragazzi lariani, che hanno portato anche il giovanissimo Casadio in panchina (un 2003 di belle speranze), incappano in uno stop per 11-7 nella trasferta di Ancora, si vedono superare in classifica di una lunghezza proprio dai marchigiani, ma mantengono la differenza reti a loro favore nel doppio confronto in caso di arrivo a pari punti.

Per il resto gara che ha visto i lariani iniziare bene con Busilacchi (poi altre due segnature per lui) e finire male. Superati dai padroni di casa nei periodi di mezzo che poi hanno piazzato un notevole 6-4 nel terzo. Lariani incapaci di reagire nel finale: senza lo squalificato Fusi, non riescono a farsi minacciosi. Per loro terza sconfitta di fila in questo girone di ritorno, un primo campanello di allarme preoccupante anche se non ancora rischioso in chiave salvezza

VELA ANCONA  11

COMONUOTO   7

Vela Nuoto Ancona: Bartolucci Donati E., Casieri, Breccia, Pantaloni, Baldinelli (1), Pierone, Simo (3), Dipalma (2), Barillari, Bartolucci D. (2), Sabatini, Cesini (1), Alessandrelli (1). All.: Pace.

Como Nuoto: Garancini, foti (1), Pagani (1), Susak, Busilacchi (3), Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta (1), Pellegatta (1 su rigore), Cassano, Casadio, Ferrero. All.: Venturelli.

arbitri: De Girolamo e Minelli.

 

note – parziali: 2-1, 2-2, 6-4, 1-0. Sup.num.: Vela Nuoto Ancona 3 su 11, Como Nuoto 1 su 6. Espulsione definitiva di Foti (CN) nel q.t. per proteste. Spettatori: 150 circa.

PALLANUOTO SERIE B

PALLANUOTO COMO    5

NUOTO BERGAMO ALTA  6

PALLANUOTO COMO: De Nicola, Crivellin A. (1), Riccioli (3), Maresca, Tedeschi (1), Arnaboldi, Colombara, Dato, Spalenza, Pitic, Crivellin L., Da Monte, Galfetti. All.: Zoni.

NUOTO BERGAMO ALTA: Facchinetti, Morotti (1), Pedersoli, Lorenzi, Ginocchio (1), Crippa, Foresti, Baldi L. (1), Baldi G., Tadini, Ferrari (3), Cavagna. All.: Foresti.

Arbitro: Doro di Padova.

NOTE: parziali: 3-1, 0-2, 0-2, 2-1. Sup.num.: PN Como 1 su 8, Bergamo A. 3 su 7. Uscito per falli Da Monte (PNC) nel t.t.. Spettatori: 100 circa.

Sconfitta anche la Pallanuoto Como in serie B. I ragazzi di Zoni partono bene, con le reti di Riccioli e Tedeschi, ma poi si sgonfiano e restano invischiato nel gioco “conservativo” della formazione orobica. Bergamo rischia poco e si difende a volte anche in modo eccessivo, ma riesce ad imbrigliare i ragazzi comaschi che nel secondo e terzo tempo non segnano neppure un gol. Piccola reazione nell’ultimo tempo. A pochi secondi dalla fine coach Zoni chiede il time-out per riordinare le idee, ma non riesce a dare la scossa ai suoi ragazzi. Peccato, ora la classifica si fa davvero preoccupante per la squadra del presidente Dato.