Amara sorpresa di Pasqua: i giardini di Villa Olmo ancora non riaprono foto

La decisione in extremis della giunta cittadina. Tutto bloccato per gli alti costi delle recinzioni provvisorie. Peccato....

Amara sorpresa nell’uomo di Pasqua dei comaschi: i giardini di Villa Olmo nell’area verso il lago – non quelli dell’Orto botanico sul retro della dimora – non riaprono per Pasqua come era stato annunciato più volte in queste settimane dal Comune. Un impedimento tecnico ha portato la giunta comunale, nella sua riunione di ieri mattina, a decidere di lasciare tutto come è ora, vale a dire con le recinzioni a protezione del prato, non calpestabile. I costi delle recinzioni provvisorie, per questo intervento, sarebbero stati molto elevati e poco sostenibili. Da qui la scelta di lasciare tutto come è. E per comaschi e turisti sarà una Pasqua senza il parco di Villa Olmo se non il cammino laterale a ridosso del lago con vista (limitata) della storica dimora dalle alte transenne di cantiere.

Il parco di Villa Olmo sta per riaprire: tra un mese via le transenne

(sopra il video e la gallery di poche settimane fa quando sembrava imminente il via libera della giunta cittadina)