Quantcast
Calcio e polemiche

Seconda squalifica, la rabbia di Corda:”Sanguisughe contro di me per farmi fuori”

L'ex allenatore azzurro oggi in diretta a Sport Magazine: già presentato il ricorso contro i 18 mesi di inibizione. E domenica a Voghera.

E’ diventato il personaggio della settimana. Perchè la seconda squalifica della Commissione disciplinare del settore tecnico federale – 18 mesi di stop – arrivata in settimana non gli è andata già. Per la tempistica, innanzitutto, ma anche perchè a chiamarlo in causa sono stati molti ex giocatori e dirigenti del Como. E lui stasera, nella diretta di Sport Magazine con Mario Molteni, non è certo stato tenero. Anzi, ci è andato giù pesante confidando nella possibile soluzione positiva della vicenda con il ricorso, già presentato in queste ore:”Perchè la Commissione è un plotone di esecuzione – ha detto Ninni – e perchè contro di me ci sono autentiche sanguisughe“. Ogni riferimento a chi lo ha tirato in causa – con compiti che non dovrebbe svolgere perchè ancora squalificato fino ad ottobre – non è puramente casuale. E così Corda si toglie i sassolini dalle scarpe e passa all’attacco.

Sotto tutta la diretta dalla pagina Facebook di CiaoComo. Ovviamente anche i dirigenti chiamati in causa da Corda, se volessero dire la loro, lo possono fare a CiaoComo in ogni momento

Il Como, intanto, domattina rifinisce la preparazione allo stadio Sinigaglia. Domenica pomeriggio la sfida di Voghera contro l’Oltrepò. Diretta radio dalle ore 15 e aggiornamenti sulla pagina di Facebook

commenta