Le Rane Rosa in scioltezza a Rapallo: 10-4 e passano a +6 sulle dirette concorrenti foto

La squadra di Tete Pozzi non incontra particolari ostacoli nel recupero di stasera. Il tecnico:"Ottimo il nostro girone di andata"

Missione compiuta viene da dire. E anche coach Tete Pozzi, a fine gara, ammette che è andata come previsto. La sua squadra, le Rane Rosa della Comonuoto, supera in scioltezza il Rapallo 10-4 nella piscina ligure questa sera nella gara di recupero della partita non giocata l’11 marzo per il maltempo e successivo allerta. Tutte in vasca le ragazze lariane: Tete ha ruotato tutte come in una partita simile. Ed ha avuto parecchio dalle sue giocatrici anche se nessuna è andata oltre il limite: triplette di Lanzoni e Giraldo, due reti per Maria Romanò, a segno anche Rebecca Bianchi e Repetto. Insomma, compito fatto alla perfezione e avanti con la prossima, la Locatelli Genova a Muggiò domenica pomeriggio, prima di ritorno.

Arriviamo a questa partita con un rassicurante +6 sulle avversarie dopo un ottimo girone di andata“, così il coach delle Rane Rosa, sorpreso al pari dei dirigenti del rendimento medio-alto della sua squadra. E domenica, come detto, ritorno a Muggiò con la Locatelli già battuta all’esordio a Genova.

Rapallo Nuoto-Como Nuoto   4-10    (parziali 1-4/3-3/0-2/0-1)
Rapallo Nuoto. Risso, De Carli 2, Antonini, Cortili 1, Sbarbaro 1, Cò, Spanò, Cabona, De Salsi, Simeone, Fiore 1, Giavina, Bianco
All. Emma Schiaffino
Como Nuoto: Frassinelli, Romanò M 2, Repetto 1, Girardi, Trombetta, Giraldo 3, Bianchi 1, Comba, Romanò B, Lanzoni 3, Pellegatta, Masiello C, Chimenti
All.Tete Pozzi
Arbitro Iacovelli
Superiorità
Rapallo Nuoto 1/8 rig 0/1
Como Nuoto 0/2 rig 0/1