Quantcast

Due botti fortissimi scuotono tutta la provincia: evacuate anche scuole e ditte foto

Momenti di fortissima apprensione a Como ed hinterland alle 11,15. Decine di telefonate in redazione ed ai pompieri. Ecco cosa è accaduto.

Più informazioni su

Nessuna comunicazione ufficiale ancora per i due forti botti a distanza di pochi secondi l’uno dall’altro che stamane – dopo le 11,15 – hanno scosso l’intera provincia di Como, ma anche tutto il Nord Italia ed il Ticino a quanto pare. I colpi, fortissimi, hanno fatto tremare i vetri in molte località e generato paura in migliaia di persone. Anche in redazione arrivate decine di telefonate per chiedere informazioni sull’accaduto.

Secondo le prime fonti ufficiali si tratterebbe di due jet militari (Eurofighter) che hanno infranto il muro del suono provocando il fortissimo rumore. Ma manca la conferma ufficiale anche di questo, ma pare che i due si siano alzati in volo in queste ore per intercettare un aereo entrato nello spazio aereo italiano senza aver seguito la procedura corretta.

Le segnalazioni sono arrivate in redazione da tutta la provincia di Como. Gli studenti di diverse scuole sono stati fatti evacuare e sono segnalate anche evacuazioni di numerose aziende a scopo precauzionale. I pompieri confermano: nessuna esplosione in ditta e nessun terremoto. Anche da loro sono arrivate tantissime chiamate per chiedere spiegazioni dell’accaduto.

Più informazioni su