Identificato il giovane trovato morto nel bosco a Locate: è un marocchino di 26 anni foto

Non facile risalire a lui, in Italia senza permesso e senza dimora. Resta valida l'ipotesi di un brutale regolamento di conti

È stato identificato in queste ore l’uomo trovato morto sabato scorso lungo la provinciale che collega Locate Varesino a Gorla e Tradate. Si tratta di un giovane di origini marocchine, 26 anni, in Italia senza permesso di soggiorno e senza fissa dimora. Le sue generalità per il momento non rese note. L’identificazione è stata resa difficile anche dal fatto che il ragazzo non era conosciuto dalle forze dell’ordine. L’ipotesi più probabile resta il regolamento di conti legato allo spaccio di droga in quella zona. Oggi sarà fatta l’autopsia sul suo corpo al Sant’Anna. Il marocchino è stato ucciso con un colpo di pistola da distanza ravvicinata.