Quantcast

Braga ed Orsenigo da noi:”Orgogliosamente all’opposizione, ma pronti a fare squadra” foto

La parlamentare del Pd e la sconfitta delle urne:"Non mi aspettavo un risultato simile, ma ora ripartiamo decisi". Il neo-consigliere regionale:"Tutti assieme per il territorio"

Nuovo ruolo. Al Parlamento come in Regione. Il Pd comasco si ritrova all’opposizione dopo questa tornata elettorale ed i suoi due rappresentanti scelti dagli elettori per rappresentare un partito in difficoltà vengono nello stesso giorno a CiaoComo. Per spiegare la sconfitta e chiarire gli obiettivi. Ad iniziare da una Chiara Braga che ritorna a Roma anche se con prospettive differenti dopo i cinque anni di Governo e con una presidenza di Commissione da condurre:”Che dire  ? Gli elettori non hanno capito la nostra proposta e ne prendiamo atto – dice a CiaoComo nella diretta Facebook e Radio – ma ora pronti a ripartire. Orgogliosamente in opposizione – aggiunge la parlamentare rieletta con il plurinominale – ma anche a dare una mano agli altri parlamentari del territorio. Gioco di squadra ? Si, certo, da parte mia senza dubbio. L’importante è fare bene per chi ti ha mandato a Roma….“.

E poi Angelo Orsenigo, il sindaco (tuttora in carica) di Figino che è diventato consigliere regionale, anche qui all’opposizione. Oltre 3400 preferenze personali per lui, un risultato che lo soddisfa e lo “pungola” ad andare avanti con tanta decisione. “Anche in opposizione – dice nella diretta da noi – si può e si deve fare bene. Proviamo a dare risposte alla gente: lavoro, sicurezza, i frontalieri. Si deve lavorare bene ed insieme agli altri eletti del nostro territorio“.