Il “Fruntalier” Dorino di Lura a CiaoComo Radio foto

Lura di Blessagno nella “pieve” d’Intelvi, è qui che Dorino, Righetti ha messo radici da tanti anni dopo una vita un po’ sbandata nella quale ha conosciuto la povertà e la vita di strada nelle periferie milanesi. Dorino di Lura è una persona vera che per tanto tempo ha lavorato come muratore di qua e di là della frontiera e sa com’era la grama vita del “fruntalier”. Ogni parola del suo nuovo album ha i calli e le partenze all’alba, i giorni lontani dalla famiglia e anche lo sprezzo degli svizzeri che ti davano il lavoro e i franchi, ma certo non ti volevano bene.

dorino di lura in redazione a ciaocomo con lorenzo

Dopo “W la Suisse” con Lorenzo Vanini, “Gaina vegia” e “Ghitara strascia” il Dorino mette insieme 12 canzoni nelle quali racconta, un po’ in italiano e un po’ in dialetto, di vita agreste, frontalierato, ricordi di gioventù, bevute e pure qualche storiella spinta nella miglior tradizione da osteria che vanno a compilare il suo quarto album intitolato “Fruntalier” edito da Fonola Dischi e acquistabile sulle piattaforme digitali e in formato cd sul sito interner www.dorinodilura.com. Nella registrazione delle canzoni hanno suonato ottimi musicisti jazz e blues del nostro territorio: Pierangelo Aliprandi e Alessio Lorenzi alle chitarre, Massimo Testa e Ilario Selva, fisarmonica, mentre Stefano Gatti ha suonato il contrabbasso.

Mercoledi 07 Marzo all’Est Est Est di Como in via Tommaso Grossi Dorino Di Lura dalle 22.30 presenterà live il suo album e il repertorio accompagnato da validi musicisti.