Alessandra ed Erica, le donne della Lega che raddoppiano:”Ce lo chiede la gente…” foto

Analogie e passione, a CiaoComo due esempi di donne che non si fermano mai:"A Roma si, ma anche sul territorio".

Le più sorprese, alla domanda che sorge spontanea, sono proprio loro. Alessandra Locatelli, vice-sindaco di Como ed anche assessore ai servizi sociali, e la collega di partito ed amica Erica Rivolta, vice-sindaco di Erba. Leghiste di vecchia data, hanno condiviso in pieno il processo di trasformazione di Matteo Salvini. Analogie e passione: le due domenica sono state elette a Roma. La Locatelli alla Camera, la Rivolta al Senato. Ma a CiaoComo entrambe rispondono con decisione alla domanda di cosa faranno ora. Quasi sorprese di fronte alla perplessità di cronista per un doppio impegno.

“Roma, certo, e poi Como. Me lo ha chiesto la gente, me lo hanno chiesto gli elettori che mi hanno dato la preferenza a giugno…..”, così la vice di Landriscina che conferma l’intenzione – che in questi giorni sta già suscitando polemiche a più non posso – di restare – pur tra innumerevoli sacrifici anche in Comune con il suo ruolo attuale. E la collega-amica Erica, da Erba, rilancia:”Non ho intenzione di abbandonare il Comune – spiega sempre a CiaoComo – perchè i miei elettori mi vogliono anche qui”. Due donne che non vogliono fermarsi e che, anzi, hanno preso la “promozione” come ulteriore stimolo a dare tutto per il territorio che le ha scelte.

Qui sotto le due interviste ai vice-sindaci di Como e di Erba. In presa diretta sulla nostra pagina di Facebook.

ALESSANDRA LOCATELLI

ERICA RIVOLTA