Morto in auto al Bisbino: forse un gesto disperato, disposta l’autopsia foto

La Procura di Como sta svolgendo gli accertamenti per chiarire le cause della morte. Si tratta di un 50enne comasco.

Non escluso il gesto disperato. Probabile, ma ancora da accertare nella sua dinamica. La Procura di Como ed i carabinieri stanno svolgendo ancora tutti gli accertamenti del caso per risalire alle cause della morte del 50enne comasco trovato morto ieri pomeriggio sulla strada che porta al Bisbino, sopra Cernobbio. L’uomo, parzialmente carbonizzato, era sulla sua auto. Un automobilista di passaggio l’ha notata ed ha dato l’allarme. Resta da accertare se l’incendio si è sprigionato dopo l’uscita di strada della vettura oppure è, come si sospetta, un gesto volontario dell’uomo. Disposta anche l’autopsia sul corpo. Difficoltoso ieri il recupero da parte dei pompieri.