Quantcast

Como, marciapiedi pericolosi: sale in arrivo. E in provincia ancora tante cadute fotogallery

Anche questa mattina due pensionati in ospedale per essere scivolati. Volontari della Protezione civile in azione in diversi punti.

I marciapiedi. Sono loro, in queste ore, i più pericolosi per i pedoni comaschi. In città da ieri sera stanno lavorando – sei a tempo pieno – i volontari della Protezione civile per rendere meno scivolosi questi tratti, in particolare quelli davanti a luoghi pubblici o di grande passaggio come comune, enti ed ospedale Valduce. L’intera città, però, presenta molte criticità come ci hanno segnalato anche stamane molti nostri lettori. Il Comune provvederà alla pulizia come conferma il comandante della polizia locale Donatello Ghezzo anche se dall’assessore alla protezione civile, Elena Negretti, arriva l’invito a collaborare anche ai proprietari di casa.

 

In provincia anche stamane, confermato dal 118, altre due scivolate sul ghiaccio: una pensionata di 80 anni, in via Regina a Griante ed un pensionato 74enne a Olgiate. Entrambi soccorsi dall’ambulanza del 118 e portati al pronto soccorso. Ieri cadute anche a San Fermo, Lurate Caccivio e Como.