Un mese e si torna a camminare nel giardino di Villa Olmo: tempi lunghi per il parco fotogallery

Ecco come è oggi lo stato dei lavori: nel parterre davanti alla dimora gli interventi già conclusi, da perfezionare quelli verso l'Orto botanico.

Un mese o poco più e le grate che delimitano le bordure del giardino di Villa Olmo vengono tolte. I tempi ormai certi scanditi dagli assessori comunali Bella e Butti, quest’ultimo incaricato ora di redigere il regolamento per l’accesso all’Orto botanico in fase di ultimazione sul retro della storica dimora con vista lago. Qui la presa diretta di oggi di CiaoComo: foto e video che certificano come, nella zona del parterre davanti alla villa, l’intervento di sistemazione è ormai completato del tutto. Restano da togliere solo le delimitazioni di cantiere e poi si può passeggiare tranquillamente. Ipotesi del Comune: riapertura a comaschi e turisti entro Pasqua, probabilmente alla metà di marzo.

Il parco di Villa Olmo sta per riaprire: tra un mese via le transenne

Tempi più lunghi per l’accesso alla parte posteriore, quella che porta all’Orto Botanico. Anche perchè prima si deve predisporre un regolamento per regolare accessi, sorveglianza ed orari delle visite. Ma lì gli operai stanno ancora facendo le ultime sistemazioni (video sopra). Il regolamento, comunque, dovrà essere approvato poi in modo definitivo anche dal consiglio comunale prima di entrare in vigore.