Cappellini-Lanotte, che peccato: niente podio, chiudono sesti dopo la free dance foto

La coppia azzurra del pattinaggio paga leggere sbavature nella prova della notte. Stesso piazzamento di Sochi 2014

Ci speravano tanto, ci hanno provato. Ma niente podio olimpico per la coppia azzurra del pattinaggio di figura Anna Cappellini (comasca) e Luca Lanotte (milanese) alla Gungneung Ice Arena ai Giochi Olimpici invernali di PyeongChang 2018. L’esibizione della free dance – nella notte italiana – è stata buona, ma non sufficiente per salire sul podio. Sulla colonna sonora di “La vita è bella”, composta da Nicola Piovani, gli azzurri hanno ottenuto 108.34 punti, con 55.27 punti per gli elementi tecnici e 54.07 punti per le componenti del programma.

I campioni italiani hanno pagato una sbavatura di Luca sul primo twizzle ed un punto di deduzione per sollevamento prolungato. La loro avventura olimpica si è chiusa, dunque, con un totale di 184.91 punti e la sesta posizione finale, stesso piazzamento di Sochi 2014. Di fatto, la loro ultima esibizione in una competizione simile. Meritano, comunque, un grosso applauso per quello che sono stati in grado di fare in questi anni sul ghiaccio