La novità

Finchimica rinnova la sua identità visiva

Quando anche le aziende affermate decidono di rinnovarsi e dotarsi di una nuova immagine: vi raccontiamo un caso di successo

redazionale finchimica generico

Con un’esperienza di oltre 40 anni, Finchimica è una delle eccellenze italiane in campo agrochimico, grazie all’offerta di un’ampia gamma di principi attivi, prodotti formulati e intermedi chimici per la difesa delle colture agricole. Inoltre è leader in Occidente, e fornitore unico di Canada e Stati Uniti, nella produzione e commercializzazione di Dinitroaniline. Il successo di quest’azienda, espresso dai lunghi anni di lavoro e dalla posizione di leadership in alcuni importanti mercati, oggi è comunicato con una nuova identità visiva, nata dal lavoro congiunto tra Finchimica e Weber Shandwick Italia, società leader nel campo della comunicazione delle relazioni pubbliche. L’obiettivo è quello di individuare un logo nuovo capace di interpretare al meglio la vision dell’Azienda e di raccontare ai diversi stakeholders l’universo Finchimica.

 

Se la brand identity è definita all’interno dell’impresa e consiste nell’insieme dei significati, dei valori e delle associazioni simboliche di cui la marca si è dotata, comprendendo anche le promesse formulate nei confronti dei consumatori, l’identità visiva appartiene in una certa misura ai consumatori stessi. Essa può essere considerata come la presentazione dell’azienda in termini di immagine, include ogni esternazione visibile della marca, contribuisce a distinguerla e a renderla riconoscibile agli occhi del pubblico, che su di essa elabora proprie percezioni ed interpretazioni. Vista la rilevanza di tutto questo, anche realtà affermante operano restyling dell’immagine aziendale per meglio veicolare i valori e il racconto del brand.

 

Per il restyling del suo logo, Finchimica ha scelto linee pulite conservando però il colore istituzionale, declinato in diverse nuance. Il verde, espressione di armonia e di equilibrio, evoca l’idea della natura, mentre le sue numerose sfumature richiamano la complessità e la varietà dell’Azienda. Un nuovo elemento grafico arricchisce la parte visual: si tratta di una ninfea, dai numerosi petali rivolti all’esterno, per simboleggiare il rispetto di Finchimica verso l’ambiente in cui opera, l’ampia gamma della sua offerta, ma anche la crescita costante al fine di garantire sempre l’eccellenza, ottenuta investendo costantemente impegno e risorse. A completare il logo per comunicare più chiaramente l’identità di Finchimica, il pay off “Trust in Agroscience”: chiara affermazione di affidabilità e serietà di un’Azienda agrochimica che opera con responsabilità per l’innovazione e la protezione delle colture agricole. Questo concept istituzionale è stato declinato anche in un nuovo sito Web, studiato pensando all’accessibilità e scegliendo un’interfaccia user-friendly, tradotto in italiano, inglese e spagnolo.

 

Più informazioni
commenta