L'allarme

Altro incendio alla discarica di Mariano: caccia agli autori, forse sono gli stessi!

Terzo episodio in poche settimane. In posto anche il sindaco Marchisio:"Anche oggi nuovo tentativo".

L’allarme a questo punto è alto. Perchè passi il primo, no n bene il secondo, ma al terzo tentativo deve essere un campanello di allarme. Fiamme ancora – anche se hanno mandato in fumo sterpaglie più che i rifiuti accatastati – alla discarica di Mariano Comense in via del Radizzone. E’ successo oggi nel primo pomeriggio quando in zona è scattato l’allarme: ingente mobilitazione, in posto diverse squadre dei pompieri per domare il rogo. Subito circoscritto anche se per domarlo ci sono volute ore.

 

In via del Radizzone anche sindaco Marchisio, il suo vice Borgonovo e l’assessore all’ambiente Pellegatta per accertarsi di cosa stava accadendo. Il fumo bianco è stato notato a diversi metri di distanza come la prima volta. Giovanni Marchisio su suo profilo di Facebook ha spiegato ai cittadini:”Nuovo tentativo di incendio in discarica. Pochi rifiuti, tante sterpaglie”. Non escluso affatto che possano essere gli stessi autori delle volte precedenti. Informati anche i carabinieri per le indagini del caso.

 

leggi anche
incendio discarica mariano pompieri a spegnere focolai
Il rogo
Mariano, l’incendio in discarica non è ancora domato: pompieri di nuovo al lavoro
incendio discarica di mariano comense pompieri
L'inchiesta
Mariano il giorno dopo il rogo: discarica in fumo, spunta l’ombra del gesto doloso
incendio discarica di mariano comense pompieri
L'intervento
Mariano, fiamme alla discarica: tanti mezzi dei pompieri per domare il rogo
Brucia il tetto della casa ad Inverigo: l'intervento dei pompieri
Lo spavento
Cremnago di Inverigo, brucia il tetto della casa: ecco l’intervento dei pompieri
Incendio in ditta a LUrate Caccivio, l'intervento dei pompieri
La paura
Lurate, incendio nel magazzino: i pompieri bloccano il rogo, un operaio intossicato
commenta