SaunAlive, il terzo appuntamento è con One Horse Band

Ideato da Piano B, società di produzione video varesina, SaunAlive è un format radiofonico realizzato in collaborazione con La Sauna, storico studio di registrazione di Varano Borghi, NeverWas Radio, la web radio indipendente di Varese, e la radio ticinese Radio Gwendalyn.
Dodici appuntamenti live, con altrettanti artisti di fama nazionale (e non solo), trasmessi in contemporanea, la domenica sera, alle 21, NeverWas Radio e Radio Gwendalyn, mentre il giovedi, sempre alle 21, andrà in onda sugli 89.4 di CiaoComo. Un modo diverso per vivere i concerti, comodamente seduti davanti alla radio (o al pc, per essere precisi), la domenica sera – magari con gli amici – come si faceva anni fa.
Ma SaunAlive è anche, e soprattutto, un modo inedito per raccontare quel mondo affascinante che è lo studio di registrazione. «Un documentario radiofonico – ha raccontato Alessandro Squizzato, produttore del format – in cui non solo abbiamo gli artisti che si esibiscono e ci fanno ascoltare il loro show, ma abbiamo anche le voci di chi lavora in studio, i suoni della stanza durante il soundcheck, quelli del lago appena fuori dalla sala di ripresa, i suoni in regia.»
A un anno di distanza dalla scomparsa di Andrea Cajelli – la mente e le mani dietro a La Sauna recording Studio – c’era bisogno di ricominciare. Dalla Sauna, in primis, patrimonio ed eccellenza vera del nostro territorio, nonché punto di riferimento per i musicisti del varesotto e sinonimo di qualità anche per tantissimi artisti dell’intero panorama musicale nazionale. «SaunAlive è la crasi tra Sauna, da La Sauna Recording Studio, Live e Alive: Sopravvissuto – ha spiegato Chiara Cajelli, sorella di Andrea – Dopo la scomparsa di mio fratello, uno dei punti interrogativi era appunto cosa ne sarebbe stato del suo talento, del suo tempo, di tutta la vita investita in questo lavoro. Faceva magie ed eravamo ben consapevoli che un ristorante stellato può valer poco senza lo chef. Henry, Luca e altri amorevoli amici hanno raccolto tutti i frammenti, mettendoci la loro pazienza e il loro amore, sostenendo me e i miei genitori, riaprendo le porte della Sauna. E tenendo in vita le sue fondamenta, ma espandendo poi l’attività in questo nuovo progetto».

Nel terzo appuntamento di SaunAlive, in onda domenica 18 febbraio alle 21.00 su NeverWas Radio e Radio Gwendalyn e giovedì 22 febbraio alle ore 21 su CiaoComo, il protagonista sarà One Horse Band, un artista decisamente eclettico, che suona in contemporanea chitarra, dobro, cigar box, banjo e batteria e indossa una maschera da cavallo. Il suo primo disco Let’s gallop!, uscito nel 2017, contiene una decina di tracce tra il rock’n’roll, il garage, il dirty blues e basta ascoltarne un paio per venir catapultati in qualche polverosa strada d’oltreoceano, col sole in faccia e il vento nei capelli (o nella criniera, se preferite). Un disco nato prima di tutto sui palchi di Italia e Svizzera, che One Horse Band ha calcato fin da quando –nel 2015- ha dato vita a questo progetto musicale, quasi per gioco. Ed è proprio la dimensione live, il vero habitat naturale dell’artista mezzo equino, che riesce a incendiare (metaforicamente, ovviamente) tutti i palchi che calca, con il suo sound grezzo e viscerale, tutto ritmi serrati e riff infuocati. In fondo, chi l’ha detto che i cavalli non possono suonare?

Per una prima anticipazione di ciò che ascolteremo il 18 febbraio, è possibile vedere il video realizzato da Addiction – PianoB durante le registrazioni della live session presso La Sauna Recording Studio.

Per ascoltare la diretta del 18 febbraio:

NeverWas Radio: www.neverwasradio.it

Radio Gwendalyn: www.radiogwen.ch

Per ascoltare la differita del 22 febbraio:

CiaoComo Radio: 89.4 FM – www.ciaocomo.it/player