Pensionato comasco con l’auto carica di cocaina: arrestato al porto di Olbia foto

Operazione dei carabinieri come riferisce l'agenzia Ansa. Stupefacente nella ruota di scorta, valore 700.000 euro.

Maxi sequestro di droga al porto di Olbia: intercettata all’uscita del traghetto un’auto con cinque chili e mezzo di cocaina. L’operazione è dei carabinieri di Carbonia in collaborazione con la Radiomobile di Olbia. Arrestato e subito trasferito al carcere di Bancali con l’accusa di trasporto e detenzione di sostanze stupefacenti un pensionato di 68 anni, Renato Antenucci, originario dell’isola ma da tempo residente a Como. Il valore della droga ammonta a circa 700mila euro da quanto riferisce l’agenzia Ansa

Il blitz è scattato alle 8.45 all’arrivo del traghetto. L’auto era già stata segnalata alla centrale operativa di Carbonia ma i cani dello Squadrone cacciatori di Sardegna hanno immediatamente trovato la cocaina: era nascosta sotto il pannello del porta ruota di scorta nel bagagliaio posteriore. La droga era poi avvolta in panni imbevuti di carburante per confondere i cani.

(Foto da Ansa.it Sardegna)