Quantcast
Como

La settimana del cuore tra prevenzione, arte e spettacolo di Comocuore

comocuore settimana del cuore

Come è tradizione il mese di febbraio coincide, per l’associazione Comocuore, con una serie di iniziative in ambito preventivo rivolte a tutta la popolazione. Ma l’edizione 2018 si snoderà su un duplice binario che da un lato prevede il consueto impegno di natura scientifica a cura di medici e volontari dell’associazione con le tradizionali “porte aperte” a tutta la popolazione, mentre dall’altro avrà uno sviluppo più “ludico” con due proposte innovative che hanno il denominatore comune di contribuire allo sviluppo del progetto “Il cuore a scuola”.

Partendo dalle proposte più tradizionali il programma della 9ª Campagna Nazionale della Fondazione “Per il tuo cuore” – HCF Onlus prevede lo svolgimento di controlli nella settimana dall’11 al 18 febbraio 2018 con l’obiettivo di sensibilizzare sui rischi cardiovascolari e diffondere la cultura della prevenzione. Tre le giornate di “porte aperte” nella sede di via Rovelli: lunedì 12, venerdì 16 e sabato 17 febbraio con i controlli dei valori tradizionali (colesterolo, glicemia, pressione) e inoltre – solo lunedì 12- con la possibilità di effettuare la valutazione dello spessore dell’intima carotidea e lo screening relativo all’aneurisma dell’aorta addominale. Inoltre l’iniziativa vedrà anche coinvolti medici e infermieri del reparto di Cardiologia dell’Ospedale Valduce, a fianco dei volontari dell’Associazione Comocuore e delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana per test di controllo – attraverso elettrocardiogramma – della salute del proprio cuore. Ma ecco il programma completo.

Lunedì 12 febbraio

dalle ore 15.30 alle 17.30 – Porte aperte Sede di Comocuore 

Valutazione dello spessore intima carotidea

 

A.A.A. Cercasi – Screening dell’ Aneurisma dell’Aorta Addominale

riservato alle persone di età superiore ai 60 anni. 

 

Ore 17 – Prove gratuite di yoga

Rilassamento e meditazione prevengono le malattie cardiovascolari-sentirsi, ascoltarsi, comprendersi. Asana (posizioni yoga) semplici e facili.

 

Venerdì 16 e sabato 17 febbraio

dalle ore 8.45 alle 11.15 – Porte aperte Sede di Comocuore 

Test di valutazione del profilo di rischio cardiovascolare globale con il controllo dei valori di:

  • colesterolo
  • pressione arteriosa
  • glicemia (se a digiuno)
  • trigliceridi
  • elettrocardiogramma

 Durante le giornate gli specialisti cardiologi della nostra associazione saranno a disposizione per rispondere alle vostre domande.

 

Giovedì 15 e venerdì 16 febbraio

dalle ore 9 alle 13 – Ospedale Valduce

Banchetto divulgativo all’ingresso dell’ospedale dove i volontari di Comocuore daranno informazioni e proporranno i prodotti protettivi dell’apparato cardiovascolare. 

 

Sabato 17 febbraio

dalle ore 9 alle 13 – Ospedale Valduce Ambulatorio di cardiologia 

Possibilità per gli utenti esterni di sottoporsi gratuitamente ad un elettrocardiogramma e possibilità di chiedere informazioni relative a prevenzione e stili di vita ai medici della cardiologia del Valduce.

 dalle ore 9.15 alle 12.30 Ospedale Valduce – Sala Riunioni

Postazione “Sai salvare una vita – MiniAnne” e dimostrazione di rianimazione cardiopolmonare con l’ausilio di filmati, con la presenza e la partecipazione degli studenti delle scuole medie superiori.

comocuore settimana del cuore

Come detto accanto a questa parte medico-scientifica sono previste due iniziative che vanno lette come rivolte al sostegno del progetto “Il cuore a scuola”, screening elettrocardiografico sui bambini delle primarie provinciali utile a scoprire eventuali patologie misconosciute e potenzialmente letali. Giova ricordare che a oggi sono stati sottoposti a tale test circa 4000 scolari e che il progetto sta proseguendo negli istituti del Canturino.

La prima delle due iniziative terrà a battesimo la manifestazione “Al cuor non si comanda”: venerdì 9 febbraio alle ore 18 nella sede di Comocuore in via Rovelli è infatti prevista l’inaugurazione di una mostra d’arte (nella fattispecie quadri) da parte di artisti che hanno donato loro lavori all’associazione. La sede della Onlus ospiterà quindi un percorso tra opere d’arte che verranno esposte per un mese con la possibilità di acquisto da parte dei visitatori. Si tratta della prima volta in assoluto che Comocuore apre le porte a una collettiva di quadri, ma l’entusiastica risposta ottenuta dai oltre trenta artisti che hanno aderito conferma la bontà dell’iniziativa. La rassegna resterà allestita sino a venerdì 9 marzo e sarà visitabile negli orari di apertura della sede. Al termine della stessa le persone che hanno acquistato i quadri potranno prenderne possesso.

L’altra novità assoluta facente riferimento al progetto “Al cuor non si comanda” è la serata – promossa d’intesa con Girovagando – che si svolgerà mercoledì 14 febbraio alle ore 20, giorno di San Valentino, nella Sala Bianca del Teatro Sociale di Como. Si tratta di un appuntamento imperdibile per gli amanti del genere perché si esibiranno talentuosi ballerini in uno spettacolo di flamenco che si annuncia molto “caliente”. Daniela Cardinazzi e i suoi alunni, accompagnati alla chitarra da Antonio Porro e dalla voce di Corrado Ponchiroli, avranno il compito di rapire il pubblico presente e portarlo direttamente in Andalusia, la parte più a sud della Spagna, dove il flamenco è nato e si è poi sviluppato varcando i confini iberici e conquistando tutto il mondo. Si annuncia, dunque, una serata piena di allegria, cultura, sentimento che culminerà in un ricco apericena.

commenta