Quantcast

Il dolore di Dongo per la morte di Alessandro, il parroco ai giovani:”Siate come lui” foto

Parole toccanti durante la cerimonia nella chiesa di Santo Stefano. Don Romano:"Abbiamo bisogno di voi per un mondo migliore".

Tanti, tantissimi. Amici, colleghi di lavoro, semplici conoscenti, i parenti chiusi nel loro dolore. Una marea di persone nella chiesa parrocchiale di Santo Stefano a Dongo per ricordare l’amico Alessandro Moralli, occhi pieni di vitalità e sorriso accattivante come compare sulle foto del suo profilo social. A dare l’addio ad Alessandro, in un funerale struggente, tutta la comunità di Dongo. Il ragazzo, 26enne, ha perso la vita mercoledì sera in un terribile incidente stradale avvenuto in galleria a San Siro: la sua auto si è scontrata, per cause da accertare, contro un camion.

Il parroco di Dongo, Don Romano, ha chiesto in avvio di cerimonia un minuto di silenzio per ricordare Alessandro in modo personale e poi si è rivolto proprio ai ragazzi presenti con gli occhi lucidi:”Oggi vedo qui tantissimi giovani ed a voi dico: abbiamo bisogno di voi per confidare in un mondo migliore; cercate di ispirarvi ai valori della pace e dell’amore ogni giorno come sono convinto che abbia fatto anche Alessandro».