Quantcast

Hockey Como, illusione con Ambrosoli e poi il crollo ad Alleghe: play-off a rischio foto

Il capitano Filippo ed il fratello Riccardo spingono avanti la squadra in avvio. Ma i veneti reagiscono bene. Domenica il derby.

Doveva essere, per ammissione del capitano Filippo Ambrosoli in settimana da noi, la partita cruciale per il passaggio ai play-off. Già, doveva…..In realtà non è andata esattamente come nelle aspettative di Ambrosoli e compagni. Ad Alleghe, la prima gara di ritorno della Relegation Round dell’Italian Hockey League, finsice 7-3 per i veneti. Lariani ora più distanti dall’obiettivo stagionale anche se non ancora compromesso del tutto. E dire che la gara di stasera era partita benissimo: prima Filippo, poi Riccardo Ambrosoli a segno e primo tempo chiuso in vantaggio dai ragazzi di Malkoc (1-2).

Poi è uscito l’Alleghe. Malkov stasera può contare anche sul neo-acquisto Mattia Alario, arrivato 10 giorni fa in riva al lago di Como da Milano. E recupera Ambrosoli e Tesini dopo la squalifica e Renè Vallazza, in pista dopo una settimana di stop per infortunio. Ma non basta. L’Alleghe con questo successo fa un salto in avanti notevole, per i lariani uno stop che fa male e che rischia di compromettere tutto. Domenica prossima a Casate c’è il derby con il Chiavenna. Il club spera almeno nella deroga agli spettatori per fare assistere a questa gara i fatidico 99 tifosi. Almeno quello…….

 

Risultato Finale: Kanguro Alleghe Hockey 7 – Hockey Como 3 (1-2; 4-1; 2-0)

Marcatori: 8’05” Filippo Ambrosoli (Hockey Como); 8’57” Riccardo Ambrosoli (Hockey Como), 18’51” Daniele Veggiato (Alleghe Hockey); 22’43” Jean Marc Moling (Alleghe Hockey), 25’38” Daniele Veggiato (Alleghe Hockey), 26’19” Gianluca Tilaro (Hockey Como), 34’22” Jari Pra Floriani (Alleghe Hockey), 38’13” Daniele Veggiato (Alleghe Hockey); 41’40” Daniele Veggiato (Alleghe Hockey), Loris De Val (Alleghe Hockey).

Kanguro Alleghe Hockey: 5 Nicola Soppelsa (D), 6 Daniele Veggato (F), 8 Patrick Meneghetti (F), 10 Loris De Val (F), 12 Jari Pra Floriani (F), 14 Carlo Sisto Lorenzi (D), 16 Igor Moretti (D), 17 Jean Marc Moling (F), 18 Erwin De Nardin (D), 19 Mirko Giolai (F), 23 Milos Ganz (D), 30 Diego De Silvestro (G), 37 Tommaso Zanardi (G), 45 Egdar De Toni (F), 48 Moreno Cadorin (D), 55 Diego Soppera (D), 66 Riccardo Dell’Osbel (F), 88 Simone Luciani (F), 89 Erwin Martini (F).

Allenatore: Pyry Pietari Eskola

Hockey Como: 3 Codebò Riccardo (D), 5 Gosetto Davide (F), 7 Valli Riccardo (D), 8 Fusini Daniele (D), 10 Fusini Jacopo (F), 11 Dominic Michael D’Agate (D), 13 Formentini Matteo (F), 14 Ambrosoli Filippo (F) – C, 15 Ambrosoli Riccardo (F) – A, 17 Vallazza Renè (D), (F), 23 Ricca Andrea (D), 24 Mattia Alario (F), 33 Menguzzato Marco (G), 40 Federico Tesini (G), 73 Guaita Filippo (F), 74 Tilaro Gianluca (F).

Allenatore: Petr Malkov

Arbitri: Luca Cassol, Leandro Soraperra (Alberto Plancher, Giulio Soia)

Note: Tiri Totali: 28–29; Penalità: 18-6.