La rabbia di Cascinamata dopo lo “sfregio” alla Madonna:”Adesso prendeteli!” foto

Indignazio ne e proteste dopo il brutto episodio di vandalismo avvenuto all'esterno della chiesa di Santa Dorotea. Ora statua rimossa dal suo piedistallo.

I residenti di Cascinamata, una delle frazioni di Cantù, ci passano davanti spesso. In questi giorni gettano lo sguardo all’esterno della chiesa di Santa Dorotea – in centro alla frazione – per guardare lo scempio e lo sfregio. Ma da qualche ora la statua della Madonna, colpita da vandali alle mani ed al naso, non c’è più. Portata via per la sua sistemazione. Piedistallo vuoto in attesa del suo ritorno. I fedeli sono indignati per il gesto: stupido, gratuito, provocatorio. Fatto probabilmente da un gruppo di ragazzi nel fine settimana. Non ci sarebbero motivazioni religiose, ma semplice (se così lo si vuol definire) vandalismo. Ed è per questo che tanti di loro chiedono a gran voce ai carabinieri di poter accertare i responsabili:”Prendeteli e fateli pagare….”, questo il sentimento e la richiesta che arriva da Cascinaamata in queste ore. In attesa di rivedere la Madonna fuori dalla chiesa.