Rete di braccio alla Lazio: critiche e proteste per il baby-bomber Cutrone foto

Il giovane attaccante comasco del Milan segna ed esulta, ma le immagini mostrano la netta irregolarità. Le reazioni dei protagonisti.

Più informazioni su

Niente da dire. Il gol era da annullare, ma l’arbitro e sopratutto il nuovo sistema tecnologico in funzione in serie A – il Var – non si sono accorti di nulla. E così Patrick Cutrone da Colverde stavolta l’ha fatta franca. Si, proprio lui, giovane esempio di impegno e dedizione per i più giovani. Ha segnato con il braccio contro la Lazio, ieri sera a San Siro, e poi ha esultato. Non si sarebbe accorto lì per lì di questo tocco proibito. Fatto sta che in queste ore lui ed il Milan – facile immaginarlo nell’era della tecnologia e dei social media – sono al centro delle critiche e delle contestazioni. Le parole dell’allenatore della Lazio Simon e Inzaghi (video sotto)

patrick cutrone segna di vraccio milan lazio

 

https://www.youtube.com/watch?v=P0FF67Qk_MA

Più informazioni su