Quantcast
La tragedia

Di Aosta l’operaio morto a Cernobbio: volo spaventoso, le immagini in presa diretta

Aveva compiuto da pochi giorni 58 anni. La disgrazia nel primo pomeriggio. Era con un collega ad effettuare un intervento di routine.

Doveva essere un intervento di routine. Invece qualcosa è andato storto. Ezio Pellais, 58 anni da pochi giorni, ha perso l’equilibrio in parete dove stava lavorando con un compagno ed è precipitato. Volo da brivido, una ventina di metri nel vuoto e poi l’urto – tremendo – contro le rocce della parete dietro a Villa d’Este di Cernobbio. Decesso sul colpo per lui. Inutili i soccorsi dei pompieri, subito in posto appena il compagno ha lanciato l’allarme. Inutile anche l’elicottero del 118, fatto rientrare alla base quasi subito. La Procura di Como, come atto dovuto, ha disposto l’autopsia sul suo corpo. Pellais, residente con la famiglia a Sarre (Aosta) era in trasferta per questo intervento che, come detto, per loro era di routine. Stavano sistemando la rete paramassi nel parco dietro il noto albergo di Cernobbio, tuttora chiuso per il periodo invernale.

 

La presa diretta di CiaoComo di questo pomeriggio

 

https://www.facebook.com/ciaocomo/videos/1626018184130957/

 

 

 

commenta