Quantcast

Sinigaglia deserto, ci vuole un guizzo di Meloni per superare il Derthona: 1-0 foto

Rete decisiva nella ripresa dell'attaccante sardo. Vento fastidioso per tutta la partita. Le immagini dello stadio deserto.

Sinigaglia vuoto – Si gioca in uno stadio deserto la gara odierna. Oggi niente tifosi all’interno per Como – Derthona, serie D, dopo gli incidenti di sette giorni fa per il derby con il Varese. Primo tempo non facile per gli azzurri anche con il vento a creare un ostacolo in più in questo pomeriggio insolito allo stadio cittadino. Senza tifosi, ma con un Corda scatenato sulla tribuna del Sinigaglia che ha urlato per tutto il tempo ad incitare la squadra. Mister Andreucci parte con un turn-over marcato dopo la gara di metà settimana ad Inveruno (in panchina Meloni, Bradaschia e Molino all’avvio), e si affida a Gobbi e Cicconi in avvio con Buono alle loro spalle.

sinigaglia vuoto, si gioca como derthona stadio senza pubblico

Il portiere della formazione ospite oggi strepitoso nel salvare la propria porta in almeno tre occasioni nel primo tempo e molti i dubbi su una respinta proprio dell’estremo difensore del Derthona su tiro di Gentile, solo le immagini potranno dire se il salvataggio del portiere sia avvenuto dentro o fuori la linea biaca di porta. Il Como, pur macinando un buon gioco con Buono e Gentile in cabina di regia, va al riposo sul pari e al rientro in campo mister Andreucci propone due cambi, Meloni e Bradaschia in sostituzione di Anelli e Bovolon. Gli azzurri a trazione anteriore cominciano a sviluppare insidie sui fianchi dei piemontesi con numerosi cross in area avversaria.

La rete che vale i tre punti per i lariani arriva al 67′ ad opera del bomber Meloni bravo a finalizzare al meglio un assist dalla sinistra di Buono. L’attaccante sardo pochi istanti prima aveva anche colpito la traversa con un bel colpo di testa. Il Como merita questa vittoria e accorcia le distanze in classifica nei confronti della Caronnese, ora sono solo due le lunghezze che separano i ragazzi di mister Andreucci dal secondo posto. Domenica sfida importante e non facile a Pavia, la domenica seguente arriva al Sinigaglia proprio la Caronnese, due sfide che peseranno in maniera importante nel campionato dei lariani.