Quantcast

Prima soffre, poi dilaga: tris del Como ad Inveruno trascinato dal bomber Cicconi foto

Doppietta del giovane attaccante questo pomeriggio contro l'Arconatese. Le sue parole alla fine e l'esultanza di Meloni per la prima rete in azzurro.

Primo tempo in sofferenza. Un solo tiro in porta – di testa – con Bova su calcio d’amgolo. Niente altro. Il Como si sblocca nella ripresa questo pomeriggio ad Inverugo contro l’Arconatese di Livieri: Andreucci toglie Anelli per Cicconi e la mossa si rivela azzeccata. Il giovane bomber di scuola lariana segna l’1-0 al 50esimo con un gran rasoterra di sinistro, poi fa bis a tempo scaduto. Ed alla fine vuole dividere i meriti con tutti i compagni.

como vince 3-0 ad inveruno con l'arconatese fine partita

In mezzo anche la prima rete in azzurro di Giuseppe Meloni, in sospetto fuorigioco, che poi è corso ad esultare sotto la tribuna dove c’erano alcuni tifosi lariani anche se era in vigore il divieto del Prefetto di Milano ad assistere alla gara. Per il bomber sardo primo gol in azzurro e fine di un incubo durato qualche gara.

Como che torna a casa con tre punti ed il morale alto. Due punti risucchiati alla Caronnese, l’unico rammarico l’infortunio di Bradaschia nel finale: è uscito zoppicando per una botta ad una caviglia con relativo taglio. Difficile ipotizzare se poitrà esserci domenica in casa con il Derthona