Una corsia in meno sul lungolago di Como per un intervento urgente alla fognatura foto

La limitazione in vigore da domani sera e per una settimana almeno. Il guasto riscontrato nel collettore in via Cairoli. Problemi per il traffico della zona.

Da domani sera, mercoledì 10 gennaio, la corsia del Lungolago di Como adiacente al marciapiede sarà chiusa al transito per un intervento di manutenzione urgente per uno sversamento di liquami fognari all’altezza della ex biglietteria della Navigazione. L’Ufficio tecnico del Comune ha effettuato le verifiche necessarie sulla rete fognaria riscontrando la rottura del collettore principale del Lungolario all’altezza di via Cairoli che determina proprio il travaso di liquami nella vicina tombinatura.

Di concerto con ComoDepur, che si farà carico dei lavori, è stato deciso intervenire con urgenza considerando la necessità di bloccare lo sversamento il prima possibile beneficiando del livello del lago basso. Questa limitazione potrà avere possibili ripercussioni sul transito veicolare per la necessità di chiudere una corsia di marcia. Al momento non è possibile stimare con precisione la durata complessiva dell’intervento, la cui entità si può ipotizzare in una settimana. Si lavorerà anche di sabato, mentre le condizioni di sicurezza non consentono in questo caso di intervenire in notturna.