Quantcast
Como, capodanno violento: ristoratore aggredito in via Sirtori e rapinato dell'incasso - CiaoComo
Paura in centro

Como, capodanno violento: ristoratore aggredito in via Sirtori e rapinato dell’incasso

Via con 4.500 euro, l'intero incasso della nottata. Ora i carabinieri al lavoro per risalire all'autore: aveva il volto coperto

Capodanno violento in centro Como. Con una brutale rapina avvenuta nel cuore della notte dopo i brindisi per il nuovo anno. E’ successo in via Sirtori, a pochi metri dalla Ztl cittadina. Un bandito solitario ha affrontato un ristoratore che, finito il lavoro, stava andando a riprendere la propria auto a Como Borghi e poi ha anche sparato due colpi di pistola, uno ad altezza uomo, pur di impossessarsi dell’incasso dell’ultima notte dell’anno: bottino 4.500 euro in contanti, portati via al volo alla vittima terrorizzata.

 

E’ successo la notte scorsa ed ora i carabinieri – dopo aver ricevuto la denuncia della vittima – stanno cercando di risalire all’autore. Non facile anche se le indagini stanno intensificandosi in queste ore proprio tra via Sirtori e via Como Borghi. Stanno anche cercando di vedere se le telecamere della zona possono fornire utili indicazioni: il malvivente aveva un cappuccio ed il volto parzialmente coperto. In mano una pistola con la quale non ha esitato a sparare. Due i colpi, uno passato a pochi centimetri dal ristoratore per farsi consegnare l’intero incasso della nottata dell’ultimo dell’anno al suo ristorante.

leggi anche
truffatore alla porta
Brutta storia
Alserio, pensionata rapinata del portafoglio a casa: preso l’autore, è un 25enne del paese
carabinieri di menaggio generica per controlli ed arresto
Terrore
Un incubo a Binago: coniugi rapinati in casa, via soldi e gioielli dalla cassaforte
insegna carrefour di como viale innocenzo
Il colpo
Como, caccia aperta al bandito con la pistola: è scappato con quasi 1.000 euro
commenta